SONO FELICE DI ESSERE VOSTRO FIGLIO!

La verità è che non esiste una fine dell’anno né un inzio, esiste il fluire del tempo o forse neanche il tempo… ma secondo i canoni umani ieri finiva l’anno 2021 e oggi mi sono svegliato nel 2022 e il mio primo pensiero sono stati i miei genitori… mio padre è morto un pò di anni fa, l’Alzheimer lo ha cancellato, mia madre si è ammalata di Parkinson e vederla ogni giorno vestita d’angoscia è dura da mandare giù… devo ringraziare loro se mi hanno trasmesso valori importanti quali il rispetto per il cuore degli altri e la dolcezza di aiutare e il coraggio di amare sinceramente, anche se io e l’amore non siamo buoni amici e mi fido poco di lui, a dire il vero penso proprio che non esista, ma non so come chiamarlo allora… non c’è bisogno di spargere parole per lodarli, quelle parole sono 46 anni di dolceamara esperienza, la mia… ho sofferto molto a causa della mia onestà, ammetto che spesso mi ripeto che avrei voluto essere crudele e indifferente, ma le loro immani tribolazioni mi riavviano ogni volta alla sensibilità, la dolorosissima o gioiosa sensibilità che porta il mio vasto essere a percorrere vette emozionali da altri irraggiungibili, quindi grazie a loro sono un talento delle emozioni, non è poi così terribile… grazie!

Precedente MILLE APPARTAMENTI Successivo

Lascia un commento