è strana la vita o forse sono strano io, no tolgo il forse… di sicuro dell’amore non ho capito un emerito niente… molti amici mi hanno confidato di tradire le loro mogli o compagne e queste sanno come si comportano, eppure guai a chi tocca i loro uomini… io sono sempre stato fedele, ho sempre adorato all’estremo chi ho amato, nei miei rapporti non esisteva un’altra al mondo che potesse interessarmi o attrarmi, quella che sceglievo equivaleva al resto delle donne dell’intero pianeta, la mia era devozione totale… e infatti non sono mai staro amato da nessuna (solo una), sono sempre stato mollato, mai nessuna ha versato mezza lacrima per avermi perso, cioè scaricato, non vedevano l’ora… sono uno di quei tipi che le donne ritengono pallosi a lungo andare, troppo fedele, troppo rispettoso, troppo sincero, troppo innamorato e per niente stronzo… queste storie così intense (è ovvio, per me soltanto), non mi hanno fatto desiderare mai in quei periodi di fare amicizia con altre donne, non mi interessava affatto… adesso sono single e mi piacerebbe molto… no, avere una storia no, per carità mi è bastata quella precedente, non ne voglio sapere più niente… semplicemente mi piacerebbe molto fare una gita in motorino, tipo il Ciao o lo scooter, e ridere parlare riflettere osservare fermarsi passeggiare ripartire, cose così… e anche realizzare un mio sogno, andare a vedere le megattere a Genova… ormai l’amore per me è come un anestetico, non esiste più, ha perso tutto il senso che gli davo, non riesco più a dargli un significato… e comunque quello che ho sempre creduto amore non è e quello che non ho mai creduto amore è… sesso e solo sesso…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.